Vinicius conquista Real e Brasile: sarà per entrambe il ‘nuovo Ronaldo’ | Primapagina



Quello di Vinicius Jr. è sicuramente un momento magico. Nonostante i risultati altalenanti del suo Real Madrid l’attaccante brasiliano sta continuando ad esprimere partite e giocate di altissimo livello impossessandosi di uno spazio sempre più importante con la camiseta delle Merengues e arrivando a conquistare anche la prima chiamata con la maglia della nazionale del Brasile. 

PRIMA CHIAMATA – In vista della amichevoli di preparazione alla Coppa America del Brasile contro Panama e Repubblica Ceca in programma il 23 e 26 marzo,il commissario tecnico della Seleçao, Tite, ha convocato Vinicius Jr. per sostituire l’infortunato Neymar. Tanti gli elogi spesi in conferenza stampa e, sebbene abbia giustamente predicato calma, lo stesso ct ha di fatto confermato per l’attaccante classe 2000 il ruolo di predestinato e nuova stella della nazionale verdeoro: “Non dobbiamo creare aspettative troppo alte, però Vinicius è un giocatore importante che deve sfruttare questa opportunità per crescere. Ha colpi e giocate ed è bravo nell’1 contro 1 e nell’attaccare lo spazio”.

PRIMA BOCCIATO, POI RITROVATO – Colpi da fuoriclasse tenuti però nascosti per gran parte di questa stagione. Vinicius ad inizio stagione faticava a trovare spazio non solo fra i titolari, ma perfino nella rosa a disposizione di Julen Lopetegui. L’allenatore spagnolo, poi esonerato dal Real Madrid, spediva puntualmente Vinicius a giocare con il Real Madrid Castilla (la squadra B delle Merengues). L’arrivo di Solari è servito a ridare al’ex Flamengo fiducia e costanza, ripagata oggi sul campo con prestazioni sempre al top e in grado di fare la differenza.

 

IL ‘NUOVO RONALDO’ DI REAL E BRASILE – È innegabile, il progetto tecnico del Real Madrid è in fase di ricostruzione. L’addio di Cristiano Ronaldo ha interrotto un ciclo magico che ha portato le Merengues alla vittoria di 4 Champions di cui 3 consecutive negli ultimi 3 anni. Eppure in Spagna c’è già chi scommette sul fatto che Vinicius possa rappresentare per il Real il “nuovo Ronaldo”, la stella a cui affidarsi per ritornare subito sul tetto d’Europa. Lui più di Neymar, il sogno di mercato che il patron Florentino Perez vorrebbe acquistare dal Paris Saint Germain. Lui più di Neymar anche per il Brasile che con Vinicius spera di aver trovare il “nuovo Ronaldo”, Il Fenomeno, ovvero l’erede dell’ultima stella in grado di far alzare alla Seleçao la coppa dei Mondiali. E la prima convocazione di Tite ne è la riprova. Aspettando il Clasico di sabato sera dove il Real sarà chiamato al riscatto dopo l’eliminazione, pesante, ma immeritata, subita ieri in Coppa del Re.



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *