Torino, Cairo: ‘Belotti trascinatore anche senza gol. Sul debito della Juve…’ | Serie A



Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato a Radio24: “Questo avvio di girone di ritorno, con undici punti in sei partite, ci ha permesso di costruire una bella opportunità: ora non dobbiamo sprecarla, dovremo avere lo stesso atteggiamento messo in campo contro Inter, Napoli e Atalanta. Sulla carta, le prossime tre partite sembrano facili, ma sono queste le partite che spesso si trasformano in ostiche. Se non vogliamo buttare via quanto fatto finora, dobbiamo mettere in campo la stessa determinazione dell’ultimo periodo. Belotti? Non fa gol ma è un trascinatore, un capitano vero. Lo voglio tranquillizzare: quando tornerà a segnare ne farà tantissimi, ora vive un momento sfortunato ma non deve diventare un cruccio. Nazionale? Mancini è molto attento, quando richiamerà Belotti lo farà anche giocare. Le parole di De Laurentiis sulla Juventus? Anche a me non piace l’indebittamento, ma alle volte le aziende prive di debiti vengono valutate di meno dagli analisti. Dobbiamo aggiornarci entrambi: i 175 milioni di debito della Juve non sono un’enormità su 5-600 milioni di fatturato, quello che conta è investire bene le risorse”.



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *