Renault, il design del futuro nascerà anche in Cina



Ora è ufficiale: Renault ha annunciato l’apertura di un centro di progettazione e design a Shanghai, in Cina, il sesto al mondo, per soddisfare al meglio le aspettative dei clienti del colosso asiatico che rappresenta il più grande mercato globale dell’automobile.

Questo centro ospiterà “tutte le professioni del design automobilistico: design esterno, interni, colori e materiali”, precisa il gruppo francese al Salone dell’auto di Shanghai.

Renault fa anche sapere che ha intenzione di reclutare “venti designer locali nei prossimi mesi” e spiega attraverso il suo capo del design, Laurens van den Acker, che il nuovo centro di progettazione aiuterà il gruppo ad “anticipare le aspettative dei clienti cinesi” ma “contribuirà anche ai progetti generali” della casa automobilistica. Renault punta a vendere 550.000 veicoli in Cina nel 2022.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *