Mirabelli: ‘Milan, ora i frutti del mio lavoro. Su un futuro alla Roma…’ | Primapagina



Massimiliano Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan, parla a Radio Sportiva del momento che sta vivendo il club rossonero, partendo da Alessio Romagnoli, capitano milanista che ha firmato il rinnovo di contratto quando ancora c’era la coppia Fassone-Mirabelli: “​Ha dimostrato grande attaccamento, ha rinnovato con noi in tempi non sospetti nonostante tantissime offerte”. Due parole, poi, sulla crescita di quest’anno: “​Impossibile costruire una squadra in una sessione sola di mercato, oggi si vedono piano piano i frutti di una squadra con tanti giovani e tanti italiani: col tempo crescerà e darà grande soddisfazione al popolo rossonero”.

SU CUTRONE E ANDRE’ SILVA – “​Giocatore ed importante, normale scalpiti ma sono convinto si farà valere al Milan, quando c’è abbondanza non è mai un problema. André Silva? Ognuno ha i suoi tempi di maturazione ma che abbia grande potenziale non ho dubbi su questo e resta un patrimonio del Milan”. 

PASSATO E FUTURO – “​Mi spiace non aver avuto il tempo di raccogliere i frutti del lavoro svolto, ma è stata un’esperienza per me straordinaria. La Roma ? Lasciamo in pace i colleghi che lavorano, sto viaggiando, mi aggiorno aspettando l’occasione giusta”.

SU MONTOLIVO – “Di Montolivo posso dire che è un grande professionista e l’anno scorso ha dato suo contributo: quest’anno vedo che non gioca ma non so il perché non giochi”

 



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *