Lazio, Inzaghi: ‘È mancato il gol, ora testa al derby. L’episodio su Correa…’ | Serie A




Dopo il pareggio col Milan, l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha parlato a Rai Sport: “Diciamo che è mancato solo il gol. I ragazzi hanno fatto un’ottima gara di sostanza. Giocavamo contro la squadra più in forma della Serie A e non abbiamo concesso una parata a Strakosha. Questo è di buon auspicio anche se dovevamo segnare ma se dovevamo pareggiare va bene lo 0-0. A parte Acerbi, penso che anche Bastos, Patric e i quinti di centrocampo hanno fatto una partita attenta. Abbiamo sempre avuto il pallino del gioco. Non dimentichiamo che di fronte avevamo tanta qualità ma siamo stati bravi a limitarli bene. E’ mancata la ciliegina del gol. Ora rientreranno alcuni giocatori ma ho grande disponibilità. Va fatto un grande elogio a Bastos perché molti giocatori non avrebbero giocato nelle sue condizioni”.

DERBY – “Siamo orgogliosi di aver giocato questa semifinale, sappiamo che avremo meno tempo a disposizione dei nostri avversari sabato ma cercheremo di prepararla nel migliore dei modi ma sono convinto che con questa convinzione faremo un buon derby”.

IL MATCH – “Il Milan è la squadra più in forma in Italia in questo momento ma siamo stati bravi noi a far sì che i rossoneri facessero poco. Peccato non aver trovato il gol, siamo scesi bene in campo e abbiamo fatto una grande partita. Milan rinunciatario? Io penso che sia più merito della Lazio. Il Milan ha grandissima qualità sapevamo che ci avrebbe aspettato ma i ragazzi sono stati bravi. In questo momento si vede che non deve entrare ma io guardo la prestazione e ce la giocheremo a Milano”. IPOTESI 4-2-3-1 – “Io penso che qua a Roma si parla molto di moduli. Più che i moduli conta l’interpretazione. L’anno scorso siamo stati il miglior attacco in Italia e il quarto in Europa e giocavamo allo stesso modo. Sono cambiati giocatori ma abbiamo qualità per segnare in tutte le partite. Interpretando le gare così penso che regaleremo soddisfazioni ai tifosi”

SCELTE – “Se Badelj e Lucas Leiva possono coesistereSicuramente. E’ chiaro che in un centrocampo a tre li vedo come play davanti alla difesa. Badelj è in crescita ma stasera anche Leiva ha fatto molto bene. I moduli lasciano il tempo che trovano”.

CORREA – “L’episodio su Correa nel primo tempo? Dopo l’anno scorso ho detto che non avrei parlato più di arbitri e VAR. Vedendo che il pallone cambia direzione direi che ha fatto bene l’arbitro”.
 



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *