L’auto scopre l’India: nuovo Technology Center Volkswagen e Skoda



Un nuovo Technology Center per Skoda e Volkswagen. E’ stato inaugurato in questi giorni a Chakan, in India, nell’ambito del progetto INDIA 2.0 su cui si svilupperà l’offerta di prodotto del Gruppo Volkswagen sul mercato.
 
Saranno 250 gli ingegneri indiani a occuparsi di project management, elettronica, infotainment, design della carrozzeria, interni, telaio e sviluppo veicoli nel nuovo Technology Center. Le loro attività saranno concentrate sullo sviluppo della piattaforma MQB A0 dalla quale Škoda e Volkswagen svilupperanno nuovi modelli indipendenti. Il 95% delle componenti della piattaforma MQB A0 IN espressamente sviluppata per le esigenze del mercato, saranno completamente prodotti in loco.
 
I veicoli prodotti in India rispetteranno gli stessi standard garantiti dal Gruppo Volkswagen a livello globale in materia di sicurezza, qualità e design. Tutti i modelli in programma rispetteranno le severe regolamentazioni in materia di sicurezza ed emissioni che saranno introdotte in India dal 2020 e ciò permetterà ai nuovi modelli di essere anche esportati in altri Paesi emergenti.
 
A luglio 2018, il Gruppo Volkswagen ha confermato l’investimento di 1 miliardo di euro a sostegno del progetto INDIA 2.0. I primi modelli ad arrivare sul mercato saranno svelati nel 2020 e saranno SUV di medie dimensioni posizionati nel segmento A0.

La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *