L’altiporto al Tonale? Insegna la sicurezza in strada



Un altopiano innevato dove potersi destreggiare alla guida. Possibile? Eccome. Si trova al Tonale ed è una vera e propria scuola di guida sicura che offre corsi ai turisti e, più in generale, a chi ha a cuore la sicurezza propria e altrui.
 
Teatro delle lezioni è la pista di atterraggio dell’altiporto del Tonale che, quando è innevata, si trasforma in un circuito lungo 850 metri, perfetto per questo tipo di iniziative e frequentato anche da piloti professionisti in allenamento. Una location perfetta anche per testare la qualità degli pneumatici: non a caso un leader del settore come Pirelli ha deciso di utilizzare il circuito dell’altiporto del Tonale per i test invernali sui propri pneumatici.
 
L’aviosuperficie è infatti sufficientemente ampia e posizionata ad una quota adeguata per garantire condizioni meteorologiche favorevoli per questo tipo di prove. “Poter disporre di una struttura vicino al centro di ricerca dell’Università di Milano Bicocca ci permette di progredire più velocemente nello sviluppo» spiega Andrea Vergani, responsabile testing di Pirelli Tyre. “Qui possiamo condurre i test sperimentali a seguito del lavoro dei nostri reparti di ricerca e sviluppo”.
 
“I vari corsi che si tengono nei circuiti, che a mio avviso dovrebbero diventare obbligatori per i neo patentati, sono importanti perché ti offrono la possibilità di capire come ci si deve comportare, in questo caso, sulle strade innevate» aggiunge Ottorino Menici, istruttore e titolare della scuola del Tonale.
 
Due le parti co cui si divide il corso: una teorica per affrontare i principi base delle leggi fisiche, rivelare i segreti degli pneumatici moderni e spiegare i concetti di frenata, sotto- sterzo, sovrasterzo. Poi si passa alla parte pratica nella quale gli allievi in pista possono capire, volante alla mano, come evitare i comuni errori che si è portati a fare quando non si ha una preparazione adeguata per la guida in condizioni meteorologiche critiche.
 
“Ai nostri studenti ricordiamo sempre quanto sia cruciale moderare la velocità anche se l’asfalto non è innevato» spiega Menici. “Durante l’inverno o in giornate di freddo intenso si può sempre incappare in una lastra di ghiaccio. Altro aspetto essenziale da sottolineare: per evitare incidenti gli pneumatici debbono essere in condizioni perfette e ogni due anni vanno sostituiti”.
 
LE 5 REGOLE DI GUIDA SICURA SULLA NEVE
 
1. Dotarsi di pneumatici da neve e verificarne periodicamente pressione e usura.
2. Controllare le condizioni del proprio veicolo e conoscerne le caratteristiche.
3. Limitare gli spostamenti in condizioni critiche finché le strade non vengono pulite.
4. Guidare in modo dolce e lineare: mantenere i giri bassi del motore aumenta l’aderenza degli pneumatici.
5. Anticipare le traiettorie: iniziare a impostarle per tempo perché l’auto tenderà ad ampliarle in presenza di ghiaccio o neve.

La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *