Jaguar Land Rover e Artissima, una partnership per l’arte



 
In occasione della prossima edizione di “Artissima – Internazionale d’Arte Contemporanea”, in programma a Torino dal 31 ottobre al 3 novembre prossimi, Jaguar Land Rover Italia, nuovo partner automotive della kermesse, e Artissima daranno vita a un progetto artistico innovativo frutto della comune volontà di offrire sostegno all’arte emergente.
 
Il “Progetto JaguArt” è un’iniziativa nata dall’incontro con Artissima, e coniugando i valori comuni ai brand, si articolerà in un vero e proprio talent road show in dieci città italiane, con l’obiettivo di scoprire nuovi talenti emergenti nel campo delle arti visive.
 
Dieci è il numero ricorrente poiché coinvolgerà altrettante città italiane, concessionarie Jaguar Land Rover, gallerie d’arte contemporanea, Accademie di Belle Arti, e sempre dieci artisti saranno i protagonisti di un percorso a tappe che avrà il suo epilogo nell’edizione 2020 di Artissima a Torino.
 
Le dieci città tappe del road show saranno selezionate sulla base di strategie mirate a mettere in comunicazione sullo stesso territorio le gallerie di arte contemporanea più interessanti e attive, con protagonisti d’eccellenza.
 
Le dieci gallerie svolgeranno il ruolo di madrine del progetto e decreteranno il vincitore delle rispettive tappe insieme alla direzione di Artissima e a una figura curatrice esperta accogliendo poi nei loro spazi un potenziale nuovo talento.
 
Le dieci Accademie faranno da mediatrici per la divulgazione del progetto agli studenti ritenuti più meritevoli, coinvolgendoli in questa iniziativa per stimolare il futuro della creatività.
Infine, i dieci artisti vincitori rappresentano il cuore pulsante del progetto e avranno la possibilità di mostrare e spiegare la propria ricerca a un pubblico selezionato e di partecipare a un progetto espositivo collettivo che sarà presentato ad Artissima 2020.
 
“Il progetto JaguArt, attraverso questa partnership biennale – spiegano al quartier generale – si pone l’obiettivo di sottolineare quanto il legame tra tradizione e innovazione sia un focus centrale dei nostri tempi, binomio fondamentale dell’approccio formativo che ogni Accademia opera.
Insegnando agli artisti contemporanei le opere dei grandi maestri, si innesca il dialogo tra passato e futuro che è anche alla base dell’approccio strategico di Jaguar Land Rover, così come dell’arte nei confronti della società contemporanea e del suo racconto.
In fiera, lo stand JaguArt accoglierà il pubblico coinvolgendolo in un gioco formativo e di espressione creativa, attraverso cui andare alla ricerca del talento e lasciando una traccia del proprio passaggio e dell’esperienza vissuta.
“Il caso” assegnerà ad ogni visitatore, un artista italiano di cui andare alla scoperta, di cui conoscere storia e ricerca e da cui farsi ispirare per lasciare un segno personale nella storia di JaguArt”.
 
I visitatori della kermesse, proprio come Artissima e Jaguar nel corso del road show con i giovani talenti delle accademie di belle arti, avrà la possibilità di andare alla scoperta di dieci artisti italiani tra gli stand della fiera.
 
Inoltre, nel corso di Artissima sarà aperta la prima call rivolta alle accademie pubbliche e private della città di Milano, prima tappa del Talent Road Show. Artissima valuterà i lavori pervenuti e selezionerà alcuni artisti che diventeranno i protagonisti di un progetto espositivo ospitato presso la concessionaria Jaguar Land Rover Lario Mi Auto di Milano.
 
Infine, nel corso dell’evento una giuria composta da Ilaria Bonacossa, direttrice di Artissima, dall’artista Francesco Jodice e da Lodovica Busiri Vici di Vistamarestudio, galleria milanese madrina del progetto, selezionerà il giovane talento vincitore che, insieme agli altri nove vincitori, avrà poi l’opportunità di partecipare ad Artissima 2020 in un progetto espositivo collettivo con i vincitori di ciascuna delle dieci città.
 
“L’eccellenza di Jaguar, il suo storico know-how e la visione aperta al futuro, si fondono con l’expertise di Artissima in una partnership ideale per un imprevedibile Road Show – ha dichiarato Ilaria Bonacossa -Insieme attraverseremo l’Italia alla scoperta di giovani talenti da portare all’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori, offrendo loro un’importante occasione di visibilità e di crescita”.
 
“L’incontro con Artissima e l’opportunità di questa partnership da cui nasce il progetto JaguArt – ha aggiunto Daniele Maver, presidente Jaguar Land Rover Italia – mi rende particolarmente orgoglioso, sia perché ci permette di contribuire fattivamente alla scoperta di nuovi talenti artistici a cui dare un’opportunità, che di rafforzare la nostra forte attitudine e presenza nel mondo della cultura in generale, e dell’arte in particolare.
Desidero aggiungere che il percorso di Artissima, che sottolinea l’importanza di conoscere il passato, per trarre ispirazioni per il futuro, è perfettamente in linea con i valori del brand Jaguar che, forte di un heritage senza pari e di una storia esaltante, è stato capace di continue innovazioni che, ad esempio, con la full-electric Jaguar I-Pace, hanno rappresentato non un’evoluzione, ma una vera rivoluzione”. (m.r.)

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *