Inter, sì del Cagliari a contropartite per Barella: due nomi già proposti | Primapagina




L’Inter fa sul serio per Nicolò Barella e dopo l’incontro che per primi vi abbiamo svelato nel corso del mese di gennaio (QUI) il club nerazzurro continua a tenere il centrocampista sardo in cima alla lista dei possibili rinforzi per la prossima estate. Un affare che sarà importante a livello economico per entrambe le parti ma che potrebbe coinvolgere anche alcune contropartite tecniche per abbassare l’esborso finale.

SI’ A CONTROPARTITE – “Fare previsioni sul suo futuro e promettere che ​Barella resterà a Cagliari sarebbe da sciocchi”. Così il direttore sportivo dei rossoblù Marcello Carli aveva confermato come il centrocampista classe ’96 sia destinato a lasciare il club a fine stagione. Ma c’è di più perchè secondo quanto appreso da Calciomercato.com, proprio nel corso dell’incontro a cui hanno presenziato il presidente del Cagliari Giulini, oltre ai dirigenti dell’Inter Marotta e Ausilio, è stata confermata ai nerazzurri la possibilità di inserire nell’affare dei giovani di proprietà dell’Inter. DUE PROPOSTE – Il primo nome messo sul tavolo è stato quello di Andrea Pinamonti, oggi in prestito al Frosinone, che però non scalda i dirigenti rossoblù. In rosa oltre a Leonardo Pavoletti, infatti, c’è anche Alberto Cerri, da poco riscattato per 9 milioni dalla Juventus, e per questo l’attaccante classe ’99 di Cles rappresenterebbe un doppione non utile ai sardi. L’altro profilo suggerito dai nerazzurri è invece Andrew Gravillon, difensore centrale classe ’98 controriscattato dall’Inter a gennaio, ma lasciato in prestito a maturare a Pescara. Anche in questo caso il Cagliari resta dubbioso soprattutto per il modulo tattico a 3 in cui il centrale francese è abituato a giocare alla corte di Pillon. Altri nomi sono in fase di studio da parte di entrambe le parti e i contatti andranno avanti nei prossimi mesi. Per un affare che, entrambe le parti, vogliono provare a portare avanti.



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *