Fassone vs Milan: altro rinvio in tribunale | Mercato



Un nuovo rinvio, stavolta al prossimo 19 marzo. E’ questa la decisione del Tribunale del Lavoro di Milano che ieri ha visto andare in scena un altro faccia a faccia tra Marco Fassone, ex a.d. del Milan, e il club rossonero. La controversia legale, sorta dopo il licenziamento del dirigente in seguito al cambio di proprietà e all’insediamento di Elliott, non ha ancora prodotto un punto di incontro tra le parti dopo i rinvii di dicembre e gennaio. Come si legge sulla Gazzetta dello Sport, il nuovo slittamento potrà essere utile a capire se Fassone e la società potranno trovare un accordo extragiudiziale. Soluzione al momento difficile: Fassone ha fatto causa contro il suo licenziamento dello scorso agosto ritenuto “ritorsivo”, chiedendone l’annullamento. 



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *