Derby di Roma alle 15? Preoccupano escalation di violenza e tifosi stranieri | Serie A



La Questura vuole anticipare il derby tra Lazio e Roma alle 15. E lo chiede con una corposa relazione. Come da prassi, la richiesta è stata inviata ll’Osservatorio delle manifestazioni sportive al Ministero dell’Interno. Le forze dell’ordine sono preoccupate: gestire la sicurezza della stracittadina di notte potrebbe essere un problema. Anche perché c’è stata una chiara escalation di violenza e scontri. Nella relazione inviata all’Osservatorio si ricordano gli scontri d’inizio gennaio a Piazza della Libertà, in occasione del compleanno della Lazio, ma non solo: entrambe le tifoserie sono state coinvolte in scontri in Europa. I tifosi della Lazio contro quelli dell’Eintracht Francoforte e del Siviglia, quelli della Roma contro gli ultras del Cska Mosca. 

ALLERTA MASSIMA – Allerta massima a Roma per il derby, anche perché, come riporta il Messaggero, arriveranno nella capitale molti tifosi stranieri, pronti ad affiancare quelli romani nel complesso mosaico di alleanze europee che hanno intessuto negli anni. In città arriveranno membri delle tifoserie greche, i polacchi del Wisla Cracovia, i bulgari del Levski Sofia, una grossa fetta dei famigerati Ultras Sur, la parte più calda dei tifosi del Real Madrid. A febbraio i tifosi della Lazio hanno partecipato al derby di Madrid, in cambio quelli dei Blancos verranno a Roma. 



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *