Clamoroso Chelsea: Kepa si rifiuta di uscire e delegittima un Sarri furibondo | Estero



Ha del clamoroso quanto successo nei tempi supplementari della finale di Coppa di Lega fra Chelsea e Manchester City. Il portiere dei Blues, Kepa, si è fermato due volte per problemi ai polpacci e a un minuto dalla fine della gara, con i medici in campo, l’allenatore Maurizio Sarri ha mandato a scaldarsi Willy Caballero preparando il cambio.

Vista la sostituzione pronta, Kepa si è invece rialzato e ha comunicato alla panchina di stare bene e non volere il cambio. Sarri, invece, opta per completare comunque il cambio, ma Kepa si rifiuta di uscire dal campo scatenando l’ira dell’allenatore italiano.

Sarri a quel punto ritorna furioso in panchina, si strappa la felpa, tira pugni e imprecazione e abbandona anche la panchina fino ad imboccare il tunnel degli spogliatoi. Richiamato dal vice Zola, Sarri torna infine in panchina, ormai delegittimato, concedendo a Kepa di rimanere in campo per i rigori finale che, però, condannano il Chelsea alla sconfitta.



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *