Chiesa o Nainggolan? No, la scena è tutta di Abisso: Fiorentina-Inter finisce nel tumulto generale e Spalletti… | Serie A



Il Corriere dello Sport parla di Fiorentina-Inter e spiega come non siano stati i vari campioni a prendersi la ribalta, quanto invece l’operato arbitrale. 

“La scena, più di Chiesa o Nainggolan, l’hanno occupata Abisso di Palermo e il var Fabbri: il rigore del 3-1 interista segnalato dal videoarbitro dopo un minuto, il possibile 3-2 viola annullato dopo visione delle immagini da parte dell’arbitro, il rigore del 3-3 (dato al 51′ st, realizzato da Veretout al 56′, come mai in A) concesso dopo un tira e molla tra i due direttori di gara. Con Spalletti che alla fine è quasi saltato in testa all’arbitro palermitano, raggiunto in mezzo al campo, in un tumulto generale. Il risultato fa sì che l’Inter veda rallentata la sua corsa in zona Champions”.



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *