Chelsea, Sarri: ‘Kepa ha pagato. Futuro? Ho parlato con la società, sono sereno’ | Mercato



Maurizio Sarri allontana le voci sull’addio al Chelsea. Dopo il successo sul Tottenham, il tecnico italiano è intervenuto a Sky Sport: “Quando vale la vittoria? E’ una vittoria importante perché ci permette di coinvolgere anche loro per la lotta al quarto posto. Vero che sono avanti 7 punti, ma abbiamo una partita in meno. E’ una lotta estremamente difficile. Abbiamo avuto un calendario difficilissimo, però da due-tre partite stiamo risalendo, abbiamo trovato quella solidità difensiva che ci mancava prima e già questo è un passo avanti. Kepa? Ha commesso un errore, ma è stato un fraintendimento totale. Questo chiaramente all’inizio della situazione, poi il suo atteggiamento non va bene lo stesso. Ha preso una multa da parte della società, ha preso una decisione da parte nostra di tenerlo fuori in questa partita. Poi non dobbiamo ammazzarlo, ha pagato con la società e con noi e basta. Torna titolare alla prossima? Vediamo, abbiamo anche Caballero. Stretta di mano a Pochettino? Non l’ho visto, era rivolto verso il campo e anche lui non ha visto me. Nessuna polemica, lo passerò a salutare. Polemica non vera come non era vera con Guardiola. Rumors sull’esonero? Ci vuole molto altro per non farmi dormire. Ho dormito due ore anche oggi pomeriggio e dormo molto sereno, ho parlato con la società e tutto quello che leggono penso non sia vero. Almeno loro mi hanno detto che non è vero. Bisogna fidarsi”.



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *