CarSparK App, l’auto usata non è più la stessa



Si chiama CarSparK App ed è un nuovo prodotto digitale destinato ai concessionari che permette di scattare fotografie più efficaci del proprio stock di auto usate. Secondo uno studio della casamadre MotorK, il 93% dei consumatori alle prese con l’acquisto dell’auto ritiene che le immagini siano elementi importanti per determinare la scelta della vettura, mentre un europeo su due (il 51%) si dice pronto ad acquistare l’auto online se il processo d’acquisto è sufficientemente supportato da foto e video in grado di sopperire alla visita reale.
 
A partire da queste tendenze, MotorK ha sviluppato una soluzione che, grazie all’Intelligenza Artificiale e alle tecnologie di Machine Learning, ottimizza le risorse a disposizione del concessionario e migliora sensibilmente il numero di visualizzazioni, il tasso di conversione e di presa degli appuntamenti. Tramite un processo di photoshooting guidato e grazie a consigli in tempo reale, il nuovo prodotto digitale guida il concessionario nello scattare fotografie migliori con un semplice smartphone, scegliendo inquadratura e angolazione corrette per rendere le immagini professionali e uniformi tra loro.
 
Se l’obiettivo è fornire una prima esperienza immersiva dell’auto, le fotografie a 360° sono un altro tassello fondamentale di una strategia di digital marketing che punti a sostituire tramite la Realtà Aumentata, almeno temporaneamente, una visita fisica dal concessionario. Secondo uno studio di MotorK condotto sul portale DriveK, infatti, il tasso di conversione delle ricerche in lead (vale a dire richieste di preventivo e test drive in concessionaria) di chi ha visualizzato le immagini dei veicoli a 360° è il 29% più alto di chi non l’ha fatto.
 
Il risultato per il consumatore è quindi un’interazione completa con l’auto desiderata, che fornisce informazioni più accurate e realistiche delle semplici fotografie scattate senza linee guida. Dal punto di vista del concessionario, invece, CarSparK App è un’opportunità per ottimizzare le risorse economiche, rinunciando per esempio ad un fotografo professionista, e per rendere più efficienti i processi: grazie all’integrazione dell’applicazione con i DMS sul mercato, l’applicazione permette un aggiornamento immediato della gallery dello stock online direttamente dal proprio smartphone.
 
“Lo sviluppo di CarSparK App rappresenta per MotorK un ulteriore passo in avanti per dare ai concessionari gli strumenti giusti per costruire una presenza digitale efficace”, spiega  Tommaso Carboni, Country Manager per l’Italia di MotorK. “Il nostro obiettivo è proporre soluzioni che possano essere sfruttate da tutto il comparto della distribuzione, indipendentemente dalla dimensione dell’attività: che si tratti di un piccolo o di un grande concessionario, la digitalizzazione dei processi rimane l’elemento chiave per essere competitivi sul mercato”.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *