Cagliari-Inter, l’agente di Barella e Nainggolan: ‘Possono giocare insieme’ | Primapagina



Cagliari-Inter è una partita speciale per Alessandro Beltrami. L’agente di Nicolò Barella e Radja Nainggolan ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport in vista dell’anticipo di venerdì sera: “I giocatori forti possono sempre giocare insieme. Ovviamente sarò a Cagliari. E resto per tutto il weekend con la famiglia di Radja, mentre lui tornerà a Milano ad allenarsi: farò lo zio, il lavoro che amo di più. Il nostro è davvero un legame di famiglia. Sia Radja, sia Nicolò mi hanno voluto come padrino delle loro figlie e per me questo vale più di tutto: infatti mi sono tatuato le iniziali dei loro nomi sul braccio”. 

“Nel 2012 ho avuto problemi di salute che mi hanno costretto a stare lontano dal lavoro per mesi e arrivarono offerte importantissime dalla Russia per Nainggolan. Radja non solo mi ha aspettato, ma mi è stato molto vicino per tutto il periodo, mettendomi davanti ai suoi interessi. Lui e Barella mettono sempre la squadra davanti a tutto: lo spirito di sacrificio è la prima cosa che cerco in un mio assistito. Radja l’ho scelto dopo averlo visto in un torello di riscaldamento in Belgio: personalità incredibile. Nicolò invece mi colpì in un allenamento a Cagliari: ogni volta che aveva la palla cercava la sfida proprio con Radja, uno così non potevo farmelo scappare”. 

 



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *