Bmw, a tutto elettrico al salone di Francoforte



Bmw accelera sulla elettromobilità e sulla riduzione delle emissioni. “Entro la fine del 2021 miriamo ad avere un totale di un milione di veicoli elettrificati sulle strade” ha detto al Salone di Francoforte Oliver Zipse numero uno della casa tedesca.

Secondo Zipse l’elettromobilità si svilupperà progressivamente nei vari paesi del mondo, in modo diverso e con differenti tempistiche, influenzata delle situazioni politiche, dal grado di sviluppo nelle infrastrutture e dallo stile di guida della clientela. Per questo Bmw proporrà nel prossimo decennio un’offerta di modelli che spazieranno nelle propulsioni dai motori termici convenzionali ad elevata efficienza. Fino ai sistemi ibridi plug-in, elettrici puri e quelli a celle combustibili a idrogeno.

L’idrogeno potrebbe essere secondo il costruttore il carburante pulito ideale per le auto destinate a coprire lunghe distanze. Con un forte aumento della domanda per le vetture fuel cell nella seconda metà del prossimo decennio. Per questo motivo Bmw lancerà nel 2022 una flotta test di veicoli con i quali sperimentare le tecnologia del settore già in fase di sviluppo grazie anche a un recente accordo di collaborazione con Toyota.

Nel frattempo Bmw ha anticipato al 2023 l’arrivo nella sua gamma dei 25 modelli a batteria previsti nell’ultimo piano di elettrificazione e precedentemente annunciati per il 2025. La metà di questi saranno a zero emissioni e grazie a delle architetture flessibili nella produzione l’azienda potrà rispondere in modo richieste alle richieste dei diversi mercati.

“Vogliamo ridurre significativamente le emissioni”, ha detto Zipse. “Siamo impegnati nell’accordo di Parigi sul clima e ci stiamo concentrando su quali trasmissioni, tecnologie e servizi vorranno i nostri clienti in futuro e su come possiamo ottenere il miglior risultato per proteggere l’ambiente. L’elettromobilità darà un contributo chiave per abbattere le emissioni ma la clientela svolgerà un ruolo fondamentale poiché le nuove tecnologie possono avere un impatto reale solo se vengono richieste e utilizzate”.

Allo stand della Doppia Elica al Salone tedesco hanno intanto debuttato diverse novità, alcune delle quali prossime ad arrivare sulle strade. Tra queste l’elettrica pura i4, la terza generazione del suv-coupé X6 e l’ultima Serie 3 Touring disponibile anche in versione ibrida plug-in.

 


“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *