Amauri a CM: ‘Juve? Sento ancora qualcuno, ecco cosa dicono di CR7’ | Primapagina



C’era una volta l’Amsterdam Arena, c’era un sedicesimo di finale di Europa League e c’era la voglia – di matrice bianconera – di portare a casa un trofeo importante dopo la risalita dalla Serie B e le scorie di Calciopoli. C’era soprattutto una Juve sperimentale, con Zaccheroni in panchina. E c’era poi l’esperimento del doppio trequartista: chi tenere fuori tra Diego e Del Piero? Zac non ebbe dubbi: piuttosto, avrebbe giocato con un centrocampista in meno. Davanti dominava Amauri Carvalho de Olivera, l’ultimo juventino ad aver fatto gol alla Crijff Arena. Una doppietta che valse una risposta: alle critiche e al vantaggio iniziale di Suljemani.  

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM



Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *